Con la collaborazione scientifica di

Università Cusano
Università Nazionale Somala

Con la collaborazione scientifica di

Università Cusano
Università Nazionale Somala

Articoli

Profili penali dell’attività degli amministratori di società commerciali

La responsabilità dei membri del consiglio di amministrazione di società commerciali rispetto alle delibere illecite assunte dall’organo collegiale consiste nell’uso deviato della propria funzione, che può avvenire in tre modi: per il voto espresso; per l’accordo finalizzato all’approvazione della delibera (collusione); per induzione degli altri membri. Va esclusa invece una…

L’ente «prevenuto». Interdittiva antimafia, modello di organizzazione e controllo giudiziario

L’influenza della criminalità organizzata nell’economia altera inevitabilmente il mercato sano degli operatori economici. Per attenuare questo fenomeno, il legislatore nazionale ha previsto l’interdittiva antimafia del Prefetto nei confronti degli imprenditori (individuali, societari e collettivi) in relazione all’importante settore degli appalti pubblici. Il contributo offre un affresco sintetico della disciplina di…

Spunti di riflessione in materia di prevenzione personale ante delictum

Le misure di prevenzione costituiscono oggetto di uno dei dibattiti più ampi e controversi nell’ambito del diritto contemporaneo. Nel presente contributo, dopo una breve digressione sul rapporto tra politica penale e politica criminale, si analizza in senso critico l’attuale sistema delle misure di prevenzione che, contrariamente a quanto auspicato da…

L’abrogatio sine abolitione: l’improvvisa notorietà, a seguito del concorso in magistratura 2023, di un concetto penalistico poco conosciuto

Lo svolgimento del concorso in magistratura 2023 è stato accompagnato da forti polemiche, che hanno trovato vasta eco sui media, per la presenza di un “presunto” errore in una delle tracce non estratte di diritto penale. Il testo della traccia d’esame faceva riferimento esplicito al concetto di “abolitio sine abrogazione”…

La declaratoria d’incostituzionalità della presunzione di pericolosità del richiedente soggiorno che abbia commesso uno dei reati di cui all’art. 73 co. 5 del D.P.R. 309/90 e all’art. 474 c.p.

Le presunzioni legislative di pericolosità personale sono state guardate con progressivo disfavore e l’ordinamento penalistico, nel corso degli anni, se ne è disfatto quasi del tutto.  In campo amministrativo, ne è venuto meno un residuo frammento con la sentenza della Corte costituzionale n. 88 del 2023, la quale ha dichiarato…

Il concetto di “crisi” e la riforma del diritto penale fallimentare

Il contributo si pone l’obiettivo di affrontare la difficile situazione, in cui si trova il diritto penale fallimentare. In particolare, viene utilizzato, come angolo di visuale, il reato di bancarotta da concordato preventivo, del quale vengono analizzate le indeterminatezze e la lesività. La conclusione dell’articolo porta a considerare ormai rotto…

Le esenzioni dai reati di bancarotta: dall’art. 217 bis della Legge Fallimentare all’art. 324 del Codice della Crisi d’impresa e dell’insolvenza

Il contributo analizza l’oscuro istituto delle esenzioni dai reati di bancarotta, mettendone in evidenza i profili problematici, con particolare riferimento al passaggio dalla disciplina della legge fallimentare a quella del nuovo codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza. The paper analyzes the obscure institution of exemptions from bankruptcy crimes, highlighting the…

L’accertamento neuroscientifico nella valutazione della colpa psichiatrica

Il nostro sistema ha da sempre accolto paradigmi giuridici diversificati e provenienti dall’estero in ragione della sempre preponderante necessità di mutevolezza, così erigendo un sistema giuridico intriso di conoscenza scientifica – non della c.d. scienza spazzatura – ma di quella episteme in grado di da dar vita a flussi giuridici.…

Responsabilità penale ed intelligenza artificiale

I sistemi di intelligenza artificiale (IA) pervadono la nostra quotidianità e si insidiano inevitabilmente nell’ambito giuridico. L’IA rappresenta una novità destinata a generare una nuova fase dell’esperienza umana, un cambio di paradigma che avrà inesorabili ripercussioni nella nostra realtà. L’impatto delle nuove tecnologie dell’IA sul mondo del diritto interessa, in…

Rivista quadrimestrale di scienze penalistiche
ISSN 2974-7503

Direttore scientifico e Editore: prof. Ali Abukar Hayo

Direttore responsabile: dott. Antonio Ricca

Indirizzo e-mail: redazione@nullumcrimen.it

Sede: Corso Trieste, 106 - 00198 Roma (RM)

Iscrizione nel pubblico registro della stampa n. 148/2022 del 15.12.2022 - Tribunale di Roma

Privacy Policy
Cookie Policy
Termini e Condizioni